• In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 182 registrato il 28 aprile 2016, 21:09
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Salve Anonymous !


Benvenuto sul Forum di Archeologia. L'Archeologia in rete: il passato a portata di mouse! La comunità online degli archeologi italiani e di tutti gli appassionati d'antichità. Unisciti a noi, l'iscrizione è veloce e gratuita, non mancare!
 

Forum Archeologia Sottoscrivi i nostri aggiornamenti RSS  Condividi  

Dallo scavo alla rete, oltre il web 2.0.
Questo forum di archeologia vuole essere il punto di riferimento per gli archeologi e gli appassionati della materia. Una comunità aperta, indipendente, fatta dagli archeologi per gli archeologi, secondo il principio della condivisione libera. Unisciti e porta il tuo contributo per accrescere i contenuti della piattaforma ed arricchire le tue conoscenze!

Antica Roma

LA DOMUS AUREA

L'Urbs per eccellenza del mondo antico

LA DOMUS AUREA

Postda FRANCIS » 25 settembre 2012, 15:05

Partendo dalla descrizione della cupola d'avorio e d'oro della Domus Aurea che, secondo Svetonio, "girava giorno e notte come il mondo" siamo introdotti nella grandiosa reggia di Nerone, l'imperatore preda dei propri sogni di folle magnificenza.

L'immensa opera, costituita da numerosi giardini ed edifici, eretta con nobili materiali e preziosi rivestimenti, in verità, è giunta a noi con spazi limitati, poiché la massima parte della costruzione non è sopravvissuta alle variazioni del tempo, ovvero alle riedificazioni succedutesi dopo la scomparsa dell'imperatore che volle edificarla.

Due decenni di scavi ne hanno riportato alla luce soltanto un numero assai contenuto di stanze, rispetto all'imponenza degli ambienti concepiti in epoca imperiale, tuttavia sembrano sufficienti per poter immaginare - con autentico stupore - come si presentavano agli occhi dei Romani.

Sebbene non sia rimasto nulla dei preziosissimi materiali impiegati (marmi provenienti dalle ricche province dell'Impero, ori, avori e bronzi lavorati), lasciando la propria mente inoltrarsi lentamente nel passato,
è possibile riviverne l'atmosfera, sempre con la medesima suggestione.

Saluti,

Francis
"Cogito ergo sum"
Cartesio
FRANCIS
Oplita
Oplita
 
Posts: 58
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 11:03

Torna a Antica Roma

cron

Login